campagna sociale

Non il solito spot sulla sicurezza stradale

Non il solito spot sulla sicurezza stradale

Un dialogo impossibile, tra due automobilisti che stanno per schiantarsi a un incrocio. Uno dei due non ha rispettato lo stop, ha un bambino sul sedile posteriore, ha visto arrivare l'altra auto, ma troppo tardi. L'altro ha ragione, stando al codice della strada, ma va troppo veloce per fermarsi in tempo. Un attimo prima dello schianto, il tempo si sospende. Il primo automobilista riconosce il suo errore, il secondo riconosce di andare troppo veloce per potersi fermare in tempo. Un modo molto suggestivo per evidenziare un concetto spesso trascurato: anche gli altri possono commettere errori,...

Continua...

Un argomento che dà i brividi

Un argomento che dà i brividi

In questo periodo, bere una birra fredda in Nuova Zelanda può essere un'occasione per affrontare una tematica molto delicata: la violenza domestica. L'occasione la offre la campagna di ambient realizzata per l'associazione Shine, che si occupa di contrastare questa piaga in Nuova Zelanda e di fornire informazioni a chi ne è vittima. La creatività è semplice ma di grande efficacia: dei sottobicchieri sensibili alla temperatura, riportanti volti di donne o bambini. Con il freddo dei boccali o delle bottiglie, i volti ritratti nei sottobicchieri rivelano lividi ed ecchimosi, ma soprattutto...

Continua...

Un altro modo per parlare di prevenzione

Un altro modo per parlare di prevenzione

Uno spot molto sensuale per la prevenzione dell'hiv. Un approccio diverso dal solito: nessun "terrorismo" psicologico, ma una chiave di lettura positiva, calda e sicuramente in grado di catturare l'attenzione dello spettatore dal primo all'ultimo frame.

Continua...

Guerrilla civica

Guerrilla civica

Nella città russa di Yekaterinburg, quarta metropoli per popolazione nel paese, il sito locale ura.ru ha realizzato una campagna ambient/guerrilla per denunciare la grave situazione delle buche stradali, mai risolta dai politici locali nonostante le promesse in tal senso. Nottetempo, dei disegnatori hanno dipinto sull'asfalto, intorno ad alcune buche stradali, le caricature dei principali politici che si erano impegnati a eliminarle, denunciando la loro inadempienza. Il risultato, in termini di diffusione virale del messaggio, è stato dirompente, con effetti positivi anche sulla viabilità...

Continua...

L’altra faccia del gusto pulito

L’altra faccia del gusto pulito

Cosa si cela, più spesso di quanto non sembri, dietro il "gusto pulito" di un whisky? In questo spot svedese, il meccanismo narrativo mostra la facciata elegante e conviviale tipica della classica pubblicità per i superalcolici, per poi svelare la realtà, ben più cruda, dell'alcolismo.

Continua...

La politica delle emozioni

La politica delle emozioni

Lo spot di "Legalize Love", l'associazione americana per la legalizzazione delle unioni gay, è un esempio meraviglioso di comunicazione politica e sociale che parla a tutti, anche se l'oggetto sono i diritti di una minoranza. Basato su un discorso di Obama (che questa campagna di fatto promuove nella corsa alle prossime elezioni presidenziali), lo spot unisce all'intensità e al carisma del Presidente USA la forza emotiva delle immagini di coppie ai cui diritti civili il discorso dà voce.

Continua...

Guerrilla marketing per obiettivi social

Guerrilla marketing per obiettivi social

Nel famoso red light district di Amsterdam, l'agenzia Duval Guillaume ha realizzato un'azione di guerrilla finalizzata a sensibilizzare il pubblico in transito sulla dura realtà della tratta delle donne, messa in atto da organizzazioni che attirano aspiranti ballerine in cerca di lavoro nell'Europa occidentale, costringendole poi a prostituirsi. L'azione di guerrilla consiste nell'esibizione di sei ballerine, dietro una vetrina, il cui balletto attira l'attenzione dei passanti. In chiusura, uno schermo mostra il messaggio: “Ogni anno migliaia di donne ricevono promesse di carriera come ballerine...

Continua...

La valutazione del rischio

La valutazione del rischio

Si può creare uno spot per la sicurezza casalinga puntando sul "cosa potrebbe succedere se non rispetti le regole" oppure sul suo contrario. E, con l'aiuto di una produzione importante e di un budget adeguato, realizzare qualcosa di davvero divertente e, a nostro avviso, efficace.

Continua...

Una bella campagna sociale di DraftFCB Italia

Diversamente uguali è il nome della campagna che DraftFCB Italia ha realizzato per arcigay. Un progetto semplice e diretto, che racconta la normalità di una condizione naturale con le voci di chi vive questa condizione in prima persona. Qui di seguito uno dei video con le testimonianze presenti nel sito del progetto.

Continua...

Una campagna di prevenzione molto “toccante”

"Tocca per sapere se è reale" è il claim (ma sarebbe più opportuno parlare di call to action) di una campagna per la sensibilizzazione delle donne riguardo alla prevenzione del cancro al seno, realizzata in Mozambico dall'agenzia DDB. Un'installazione messa su nel corso della Fashion Week locale, per ovvi motivi resa accessibile solo alle donne, invita a toccare i seni (veri) che escono fuori da due fori su un grande pannello nero. Tutte le visitatrici ricevono un opuscolo dal titolo: "Anche il cancro al seno è reale. Con l'autopalpazione puoi proteggere te stessa".

Continua...