spot

Lo storytelling animato di Nike per i mondiali 2014

Lo storytelling animato di Nike per i mondiali 2014

Lo storytelling, altrimenti noto come marketing narrativo, caratterizza la comunicazione contemporanea. L'ultimo spot di Nike per i mondiali 2014 ne è un esempio di grande qualità e bellezza. Proviamo ad analizzarlo in questo post. Lo scenario: il calcio, sport meraviglioso caratterizzato dalla sua incertezza, dalla variabile del rischio che rende ogni gesto atletico fallibile ma, per questo stesso motivo, eccitante. Il cattivo: uno scienziato maligno che vuole cancellare la fantasia nel calcio, sostituendo il talento dei campioni con la perfezione di cloni infallibili ma ottusi....

Continua...

Il grande salto di Lacoste

Il grande salto di Lacoste

Qualcuno l'ha paragonato a Odyssey, mitico spot Levi's del 2002, pietra miliare della creatività. In realtà il concetto è totalmente diverso: lì c'era il superamento dei limiti e il salto come ricerca della libertà di movimento, qui c'è il salto nel vuoto dato dall'accettazione di un rischio in nome di qualcosa per cui valga la pena vivere. Di certo siamo di fronte a un posizionamento creativo splendido e a un'esecuzione di grande raffinatezza. Questo è "The Big Leap" di Lacoste.

Continua...

Ognuno è leggendario in qualcosa. Heineken lo è nella comunicazione.

Ognuno è leggendario in qualcosa. Heineken lo è nella comunicazione.

Il solito lavoro straordinario di Wieden+Kennedy, accompagnato da una serie di video su YouTube che trasformano uno spot "classico" in piattaforma per una comunicazione virale divertente e contagiosa. Lo spot: Il video di "risposta" dell'azienda a fantomatici dubbi sull'autenticità delle performance mostrate nello spot (notare, tra le altre cose, il tizio in fiamme sulla moto alle spalle della manager che parla, poco dopo lo squalo che nuota nel fiume). A questo video virale si affiancano diverse clip con i "provini" degli aspiranti attori, visibili tra gli argomenti correlati...

Continua...

Non il solito spot sulla sicurezza stradale

Non il solito spot sulla sicurezza stradale

Un dialogo impossibile, tra due automobilisti che stanno per schiantarsi a un incrocio. Uno dei due non ha rispettato lo stop, ha un bambino sul sedile posteriore, ha visto arrivare l'altra auto, ma troppo tardi. L'altro ha ragione, stando al codice della strada, ma va troppo veloce per fermarsi in tempo. Un attimo prima dello schianto, il tempo si sospende. Il primo automobilista riconosce il suo errore, il secondo riconosce di andare troppo veloce per potersi fermare in tempo. Un modo molto suggestivo per evidenziare un concetto spesso trascurato: anche gli altri possono commettere errori,...

Continua...

Tamarro virale

Un viral può nascere attraverso diversi percorsi. Uno di questi è giocare con il trash, spingendolo a un punto tale da risultare esilarante. E' il caso di questo viral, realizzato dal duo comico Rhett & Link, che pubblicizza un'officina meccanica con un video in cui il titolare si esibisce in stile Bollywood, con risultati al limite del surreale.

Continua...

Lo spot Mercedes-Benz del Superbowl 2013

Lo spot Mercedes-Benz del Superbowl 2013

Magari non sarà necessario vendere l'anima al diavolo per acquistare questa Mercedes. Ma per produrre uno spot così, che vede nel cast star del calibro di Usher, Kate Upton and Willem Dafoe, probabilmente sì.

Continua...

PLAY – pausa – PLAY

PLAY – pausa – PLAY

"Ogni volta che ne hai l'occasione" è il claim di questo spot virale, progettato appositamente per YouTube.

Continua...

Un altro modo per parlare di prevenzione

Un altro modo per parlare di prevenzione

Uno spot molto sensuale per la prevenzione dell'hiv. Un approccio diverso dal solito: nessun "terrorismo" psicologico, ma una chiave di lettura positiva, calda e sicuramente in grado di catturare l'attenzione dello spettatore dal primo all'ultimo frame.

Continua...

Evidenziare la precisione

Evidenziare la precisione

Una scena da videogame "sparatutto" in prima persona. Un cecchino infallibile, che colpisce senza pietà tutti i nemici: lettere dell'alfabeto. E' lo spot in animazione 3D realizzato da Ogilvy Singapore per gli evidenziatori Faber Castell, presentati così al target, composto per lo più da studenti, come armi implacabili nella battaglia quotidiana con i libri di scuola. Per non mancare nemmeno una parola.

Continua...

L’altra faccia del gusto pulito

L’altra faccia del gusto pulito

Cosa si cela, più spesso di quanto non sembri, dietro il "gusto pulito" di un whisky? In questo spot svedese, il meccanismo narrativo mostra la facciata elegante e conviviale tipica della classica pubblicità per i superalcolici, per poi svelare la realtà, ben più cruda, dell'alcolismo.

Continua...